fucile arbalete

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  parasaula 7 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #373271

    parasaula
    Partecipante

    salve a tutti mi chiamo fabio e la prima volta che uso un forum

    volevo chiedere ho un arba della omer il cayman hf 2 110  lho comprato un po di tempo fa e pescavo in salento tra otranto e castro marina fondali profonti pareti a strapiombo e mi trovavo benissimo ora un po di anni che sono in calabria e il fondale e totalmente differente e da quando sono qui le padelle aumentano vorrei capire se e un problema di potenza o di lunghezza del fucile perche da quella mia esperienza l avvicinamento alla preda sono riuscito ad adattarmi e arrivo in zona tiro ma poi cilecca premetto che gli elastici ho sempre usato gli originali e cambiati spesso ora ciedo se qualcuno mi potesse dare qualche dritta

     

     

    #373272

    Pandasub
    Partecipante

    Non conosco i posti in cui asserisci di pescare, ma così “a spanne” immagino che il problema sia dato dal fatto che ad otranto tiravi dall’alto al basso mentre in calabria effettui i tiri a pesci posti alla tua stessa profondità (diritto davanti a te)

    Senza sapere che elastico hai in uso (% di trazione e diametro) e soprattutto se hai il medesimo fissato in punta con le ogive oppure circolare (passante nel foro sotto la volata) si può solo ipotizzare le cose Xchè dopo aver schiacciato il grilletto in poche frazioni di sec sulla testata del fucile capitano diversi movimenti secondari legati al rinculo e basta uno spostamento di pochi cm per padellare a 4 mt l’impossibile.

    Sicuro poi  è che un 110 (per la sua lunghezza)non può che incrementare l’entità delle oscillazioni sopracitate…scrivici le info che ti ho citato (non farebbe male nemmeno il diametro dell’asta) e ci si può provare ad aiutarti.

    Rimane cmq sempre valido il consiglio di perdere una mezz’oretta la 1a volta che vai in acqua per accertarsi da qle parte  fisicamente va l’asta…riempi una bottiglia di plastica da 1/2 litro di sabbia fine e la posizioni sul fondo sabbioso alla distanza a cui tiri normalmente il pesce.

    Effettuando una mezza dozzina di tiri (poi della bottiglia non rimane + niente) dovresti vedere se l’asta va a destra o sinistra/alto o basso e soprattutto se l’errore è ripetitivo oppure mirando ad X va a finire una volta ad Y e l’altra a J

    Attendiamo tue notizie

    #373273

    parasaula
    Partecipante

    Vi mando due foto per capire il tipo di attrezzatura L unico dubbio e il diametro dell asta che vi farò sapere presto

    Allegati:
    You must be logged in to view attached files.
    #373275

    parasaula
    Partecipante

    Ogiva

    Allegati:
    You must be logged in to view attached files.
    #373277

    parasaula
    Partecipante

    Elastici omer con attacco filettato da 18 lunghezza 32 cm

    #373278

    parasaula
    Partecipante

    L asta dovrebbe essere 6,5 lunga 150 cm se non erro vi dico con precisione dopo

    #373279

    parasaula
    Partecipante

    E ultimo è possibile combinare le due cose

    Allegati:
    You must be logged in to view attached files.
    #373282

    parasaula
    Partecipante

    il tipo di pesca e molto diverso si otranto mi capitava di affacciarmi e trovare in parete saraghi dal kg in su ma anche a tiro libero ala stessa quota spigole barracuda cefali ora mi trovo in meno acqua piu torbida meno anfratti io pensavo che il fucile fosse troppo lungo magari non riesco a camuffarlo piu come prima anche se ha una livrea mimetica non riesco a capire non vorrei passare a altro fucile per poi trovarmi nella stessa situazione vi dico questo perche ho riscontrato che nei movimenti del corpo non vedo differenze sostanziali ho dovuto riequilibrare l asseto per l acqua bassa ma il pesce alla fine non scappa e solo che dopo schiacciato il grilletto ecco la padella “e possibile che devo appendere le pinne al chiodo ho 41 anni non mi sento vecchio poi tutto e possibile “aspetto un aiuto da un santo che mi faccia fare centro grazie di tutto ragazzi

    #373283

    zavorra
    Partecipante

    La butto li: magari in acqua limpida sparavi con il braccio teso, ora nel torbido sei costretto a sparare più d’istinto e con polso e braccio poco rigidi?

    #373284

    parasaula
    Partecipante

    quindi se sparo con il braccio non teso do quell attimo al pesce di schivare?

    alla risposta di panda a bersaglio fermo ho provato avevo letto qualcosa del genere e avevo provato mi sono portato tre bottigliette piene di sabbia le ho colpite tutte solo un paio di colpi sono andati a vuoto su una quindicina

     

    #373285

    Pandasub
    Partecipante

    quindi se sparo con il braccio non teso do quell attimo al pesce di schivare? alla risposta di panda a bersaglio fermo ho provato avevo letto qualcosa del genere e avevo provato mi sono portato tre bottigliette piene di sabbia le ho colpite tutte solo un paio di colpi sono andati a vuoto su una quindicina

    OK, ma lo scopo di quei tiri non era sentirsi un superfigo Xchè avevi centrato in pieno la bottiglietta (tieni presente che anche la fretta nel tiro può influire molto)…a tiro “mirato” (impiegaci tutto il tempo che vuoi) l’asta dove va? …sempre nello stesso punto od una volta da una parte e la volta dopo dall’altra? (sono due differenti le motivazioni)
    Ho visto poi che l’elastico non è circolare (dnq avrai una componente durante il tiro che tenderà ad alzarti la volata) e questo causa una grande differenza fra un tiro dall’alto al basso ed uno diritto davanti a te (in quest’ultimo per gravità la volati si alza di meno e se ad otranto avevi “metabolizzato” l’errore e lo correggevi senza nemmeno rendertene conto, prob adesso fai tutti tiri bassi)
    C’è infine un’altra cosa! Usi l’archetto metallico o no che non sono riuscito a capirlo?
    Se la risposta è “si” potrebbe succedere anche una cosa molto sgradevole che di solito si manifesta solo con un rumore anomalo appena tirato il grilletto…gli elastici  in contrazione provocano l’incastro del filo/lunetta dell’archetto stesso nel taglio obliquo sull’asta e questa viene deviata in maniera casuale (ma se una volta non succedeva ed adesso si è + prob che sia qnt ho scritto nel capoverso precedente)
    Presta molta attenzione (variando magari la distanza di tiro dal bersaglio) se a volte il tiro risulta basso e la volta successiva alto Xchè indicherebbe un uscita dell’asta con moto ondulatorio (cosa abbastanza usuale in una 6,5 di quella lunghezza)
    #373286

    parasaula
    Partecipante

    no non era per sentirmi figo io cercavo di capire se sbagliavo io o se era questione del pesce non pensavo a dove colpisse l asta ora non ricordo se i tiri erano precisi dove miravo mi limitavo a colpire la prossima uscita provo

    l asta e 150 cm x 6,25

     

    #373287

    parasaula
    Partecipante

    con archetto

    non avevo mai letto online

    ma da un po sto leggendo varie cose

    tipo togliere l archetto

    sbagliavo a girare la sagola in punta

    e sinceramente leggo che molti non usano piu ogive in metallo ma con il dynema ed ero orientato a cambiare tutto ed eliminare la dotazione di fabrica forse con materiali migliori acquisto in precisione e velocita di tiro e magari risovo il problema

    poi leggevo di aggiungere dei pesi al fusto che io non ho mai modificato penso che mi hai scritto prima di un problema di punta positiva negativa non ho capito cosa intendi  e vero che prima pescavo piu dall alto verso il basso quindi magari prima andava bene il fusto cosi com e ora e ora fa effetto contrario sto scoprendo cose nuove e vi ringrazio e scusatemi se magari faccio tante domande pensavo fosse difficile la caccia con cartuccie piombo e polveri ma la pesca non e da meno tutto nuovo

     

    #373288

    Pandasub
    Partecipante

    l asta e 150 cm x 6,25

    Quella già da sola ha un moto ondulatorio esagerato 😆 …aggiungici un sicuro alzarsi della punta (soprattutto con elastico un po’ tirato) e potresti sbagliare un cefalo da kilo ad un mt e 1/2 :mrgreen:
    Tieni presente che con queste caratteristiche (volata che si alza durante il tiro) diventa importantissimo il modo in cui stringi l’impugnatura…tenendola stretta per un tiro mirato potrebbe andare discretamente bene, ma appena effettui un tiro al volo girandoti magari sul fianco senza avere il tempo di irrigidire il braccio non riuscire a colpire un sommergibile
    Attendiamo tue notizie
    Leggo ora la tua 2a risposta!
    • Questa risposta è stata modificata 8 mesi fa da  Pandasub.
    #373290

    Pandasub
    Partecipante

    c penso che mi hai scritto prima di un problema di punta positiva negativa non ho capito cosa intendi e vero che prima pescavo piu dall alto verso il basso quindi magari prima andava bene il fusto cosi com e ora e ora fa effetto contrario sto scoprendo cose nuove e vi ringrazio e scusatemi se magari faccio tante domande pensavo fosse difficile la caccia con cartuccie piombo e polveri ma la pesca non e da meno tutto nuovo

    Vedo che sei all’ABC della psub…in un arbalete gli elastici rappresentano il “motore” per il lancio dell’asta, ma ad ogni azione (il distendersi dell’elastico dopo il tiro) corrisponde una reazione (il rinculo dato dal fucile che arretra e che si scarica sull’impugnatura)
    Purtroppo per noi il punto in cui sono fissati gli elastici e l’impugnatura non sono sullo stesso livello, ma risultano disassati  e dnq come reazione al tiro si formano due azioni…la 1a è quel contraccolpo che senti nel momento del tiro e la 2a è quella forza che ti fa alzare la volata proprio nel momento in cui l’asta ci scorre sopra
    Questo rinculo secondario di solito è quello che ti fa bestemmiare in cirillico ogni volta che sbagli un tiro e si può ridurre in tanti modi.
    a)passando dagli elastici in linea sulle boccole filettate all’elastico circolare che passa nel famoso buco sotto la volata (si riduce il disassamento)
    b) si mettono dei piombini sotto la volata (aumentano la massa della volata…questa si alzerà sempre, ma l’asta sarà già partita ed il suo moto non ne verrà influenzato)
    c) allarghi la superfice della volata (ma è una cosa che si fa in sede costruttiva e non certo su un fucile commerciale)
Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.