La nascita di un CANNONE. modificare i fucili

PescaSubacquea.net Forum Attrezzature Fucili Oleopneumatici La nascita di un CANNONE. modificare i fucili

Questo argomento contiene 805 risposte, ha 58 partecipanti, ed è stato aggiornato da  slave1971 1 anno, 5 mesi fa.

Stai vedendo 15 post - dal 781 a 795 (di 806 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #138577

    Black725
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    si si ho il sottovuoto tomba, a 27 atm, una cosa che ho notato il fucile è più silenzioso rispetto agli altri che possiedo

    Te lo chiedevo perché ho visto la volata e poi il pistone di Siffredi 😆 , probabilmente la canna inox subisce meno le vibrazioni, comunque quando fai qualche tiro e lo registri siamo tutti occhi e orecchi.

    #138578

    Nikodemus
    Membro

    Sergio il sistema è validissimo, vedendolo.. mi hai tolto ogni dubbio sul giusto assemblaggio canna inox, con poca “carne” a livello di filettatura.. e il raccordo ricavato dalla vecchia canna in alluminio 😉
    il pistone logicamente più lungo per far mantenere gli o-ring in.. ” bolla ” , con una configurazione simile.. mi sa che 27atm siano anche sin troppo 😀

    #138579

    slave1971
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    il peso della canna da 13 era all’incirca uguale solo che era bilanciato diversamente, preferisco questa distribuzione cioè con canna inox, tenete presente che la canna presenta 2 fondelli in alluminio davanti e dietro centrando il peso al centro del fucile. Con canna da 13 non avevo il riduttore almeno nel mio caso non si può mettere essendo una canna modificata da un 130. i 3 fucili in attività non hanno il riduttore 2 sono carichi a 24 e uno a 27 come anche il mio che però a il riduttore, tutti sparano forte portando via le 3 passate veramente a bomba strattonando il mulinello per una quarantina di cm. sia io che l’altro a 27 abbiamo avuto problemi con le aste impazzite. Con l’asta originale mono anche dopo esser stata dotata di conetto deviava pesci praticamente morti…. padellati, questo con aste doppia aletta non è successo. le canne possono esser portate sino a 35 ATM

    mi puoi spiegare, a parte il canna 12 e quella inox,
    hai messo una normale canna 13 nell’impugnatura del Cyrano EVO?
    perché c’avevo pensato per recuperare canna e serbatoio di un vecchio Sten Comp L con impugnatura da buttare,
    supponendo che si dovesse allargare un po’ la sede della canna allargandola o spostandola verso il basso (più difficile necessita fresatura),
    ma avevo paura che non ci fosse margine nella plastica dell’impugnatura.
    Tu l’hai fatto quindi è possibile. Mi spieghi i dettagli?

    saluti
    Al

    #138580

    Black725
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    eccole queste sono di Dimitry poi ti metto una camma che ancora non ho piazzato

    Mentre chiacchieravo 😆 animatamente guardavo e riguardavo le foto della canna col moncherino in alluminio, perchè non provi a fare in modo che la boccola scenda dentro quel moncherino?, così potresti accorciare il pistone recuperando corsa, massa sull’asta sempre se quella che hai non sia molto sporgente ed insonorizzare maggiormente il fucile.

    P.s. occhio perchè con una boccola così lunga potresti non credere alle tue orecchie 🙄

    #138581

    Nikodemus
    Membro

    Black..ci sarebbe pochissimo margine tra filettatura inox interna e filettatura tubo alluminio esterna..con fortissimo rischio di rottura e/o distacco di boccola 🙂 !
    Sarebbe l’ottimale certo..utilizzare i blocchetti alluminio,esclusivamente come ” inspessitori”..

    #138582

    Black725
    Partecipante

    @nikodemus wrote:

    Black..ci sarebbe pochissimo margine tra filettatura inox interna e filettatura tubo alluminio esterna..con fortissimo rischio di rottura e/o distacco di boccola 🙂 !
    Sarebbe l’ottimale certo..utilizzare i blocchetti alluminio,esclusivamente come ” inspessitori”..

    Credo di essermi spiegato male, ho scritto semplicemente di prolungare la boccola e intendevo quella ammortizzo, che dalla testata passerbbe all’interno del raccordo in alluminio sino all’inizio della canna inox, così da bloccare li il pistone e per poterlo accorciare, ovviamente lo spessore dei filetti rimarrebbe lo stesso quindi il rischio distacchi immutato, comunque a preoccupare non sarebbe l’acciaio ma l’alluminio. Personalmente opterei per una testata in titanio poco peso e correnti galvaniche quasi inerti, prima che succeda qualcosa dovrebbe stare per mesi ammollo, così toglierei il raccordo in punta.
    Vi abbandono o la moglie me li taglia e li usa per esca ha detto 😆 😆 😆

    Scrivo di nascosto dallo smartphone 🙁 effettivamente rileggendo non ho specificato che per boccola intendevo quella di ammortizzo…la davo per scontata.

    #138583

    Nikodemus
    Membro

    Certo..tutto chiaro 😉 ! Avevo capito male io..così boccola d’ammortizzo più lunga..e pistoncino di misura standard..a tutto vantaggio del tiro,più silenzioso ed efficace 😉

    #138584

    slave1971
    Partecipante

    @slave1971 wrote:

    @dentex70 wrote:

    il peso della canna da 13 era all’incirca uguale solo che era bilanciato diversamente, preferisco questa distribuzione cioè con canna inox, tenete presente che la canna presenta 2 fondelli in alluminio davanti e dietro centrando il peso al centro del fucile. Con canna da 13 non avevo il riduttore almeno nel mio caso non si può mettere essendo una canna modificata da un 130. i 3 fucili in attività non hanno il riduttore 2 sono carichi a 24 e uno a 27 come anche il mio che però a il riduttore, tutti sparano forte portando via le 3 passate veramente a bomba strattonando il mulinello per una quarantina di cm. sia io che l’altro a 27 abbiamo avuto problemi con le aste impazzite. Con l’asta originale mono anche dopo esser stata dotata di conetto deviava pesci praticamente morti…. padellati, questo con aste doppia aletta non è successo. le canne possono esser portate sino a 35 ATM

    mi puoi spiegare, a parte il canna 12 e quella inox,
    hai messo una normale canna 13 nell’impugnatura del Cyrano EVO?
    perché c’avevo pensato per recuperare canna e serbatoio di un vecchio Sten Comp L con impugnatura da buttare,
    supponendo che si dovesse allargare un po’ la sede della canna allargandola o spostandola verso il basso (più difficile necessita fresatura),
    ma avevo paura che non ci fosse margine nella plastica dell’impugnatura.
    Tu l’hai fatto quindi è possibile. Mi spieghi i dettagli?

    saluti
    Al

    visto la mancanza di risposte, per chi aveva il mio stesso dubbio, pubblico lo scambio avvenuto con il supporto Neosub:
    *********************************************
    l’impugnatura mares evo alloggia senza modifiche la canna 13

    saluti
    Rocco

    From: slave****
    Sent: Monday, February 15, 2016 12:42 PM
    To: neosub@*****
    Subject: adattare impugnatura

    salve
    volevo sapere se è possibile adattare l’impugnatura Mares Evo ad una canna diam 13
    http://www.neossub.it/prodotto.asp?id=758

    #138585

    DENTEX70
    Moderatore

    @slave1971 wrote:

    @slave1971 wrote:

    @dentex70 wrote:

    il peso della canna da 13 era all’incirca uguale solo che era bilanciato diversamente, preferisco questa distribuzione cioè con canna inox, tenete presente che la canna presenta 2 fondelli in alluminio davanti e dietro centrando il peso al centro del fucile. Con canna da 13 non avevo il riduttore almeno nel mio caso non si può mettere essendo una canna modificata da un 130. i 3 fucili in attività non hanno il riduttore 2 sono carichi a 24 e uno a 27 come anche il mio che però a il riduttore, tutti sparano forte portando via le 3 passate veramente a bomba strattonando il mulinello per una quarantina di cm. sia io che l’altro a 27 abbiamo avuto problemi con le aste impazzite. Con l’asta originale mono anche dopo esser stata dotata di conetto deviava pesci praticamente morti…. padellati, questo con aste doppia aletta non è successo. le canne possono esser portate sino a 35 ATM

    mi puoi spiegare, a parte il canna 12 e quella inox,
    hai messo una normale canna 13 nell’impugnatura del Cyrano EVO?
    perché c’avevo pensato per recuperare canna e serbatoio di un vecchio Sten Comp L con impugnatura da buttare,
    supponendo che si dovesse allargare un po’ la sede della canna allargandola o spostandola verso il basso (più difficile necessita fresatura),
    ma avevo paura che non ci fosse margine nella plastica dell’impugnatura.
    Tu l’hai fatto quindi è possibile. Mi spieghi i dettagli?

    saluti
    Al

    visto la mancanza di risposte, per chi aveva il mio stesso dubbio, pubblico lo scambio avvenuto con il supporto Neosub:
    *********************************************
    l’impugnatura mares evo alloggia senza modifiche la canna 13

    saluti
    Rocco

    From: slave****
    Sent: Monday, February 15, 2016 12:42 PM
    To: neosub@*****
    Subject: adattare impugnatura

    salve
    volevo sapere se è possibile adattare l’impugnatura Mares Evo ad una canna diam 13
    http://www.neossub.it/prodotto.asp?id=758

    Ciao Al hai a disposizione un tornitore, se si la cosa è molto semplice, prendi la misura/distanza dalla fine della canna al foro del dente di sgancio della canna 11 e ti riporti questa misura sulla canna da 13. Il dente risulterà più avanti aggiusti lo scasso del dente e sei apposto la compatibilità è totale logicamente perdi il riduttore

    #138586

    enrypandistelle
    Partecipante

    Scusate, forse me lo sono perso,
    Che spessore ha la canna inox?

    #138587

    DENTEX70
    Moderatore

    14 mm,

    #138588

    slave1971
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    *********************************************
    l’impugnatura mares evo alloggia senza modifiche la canna 13

    salve
    volevo sapere se è possibile adattare l’impugnatura Mares Evo ad una canna diam 13
    http://www.neossub.it/prodotto.asp?id=758
    ******************
    Ciao Al hai a disposizione un tornitore, se si la cosa è molto semplice, prendi la misura/distanza dalla fine della canna al foro del dente di sgancio della canna 11 e ti riporti questa misura sulla canna da 13. Il dente risulterà più avanti aggiusti lo scasso del dente e sei apposto la compatibilità è totale logicamente perdi il riduttore

    GRAZIE!, ancora meglio di quanto speravo!
    la parola “tornitore” mi ha gettato nello sconforto, qui si sono estinti, ma forse intendevi qualcuno con trapano a colonna? somiglia all’adattamento della canna Cressi per avere il dente di sgancio Mares, o sbaglio?
    Per il riduttore sarebbe la volta buona che me lo faccio da zero come si deve: tipo Salvimar, ovvero ad apertura rovesciata, ma sfruttando tutta la parte inferiore dello spazio, che essendo asimmetrico sarebbe quasi come metà serbatoio

    #138589

    tromic
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    si si ho il sottovuoto tomba, a 27 atm, una cosa che ho notato il fucile è più silenzioso rispetto agli altri che possiedo

    I think this might be an explanation…

    Penso che questo potrebbe essere una spiegazione …

    #138590

    DENTEX70
    Moderatore

    @slave1971 wrote:

    @dentex70 wrote:

    *********************************************
    l’impugnatura mares evo alloggia senza modifiche la canna 13

    salve
    volevo sapere se è possibile adattare l’impugnatura Mares Evo ad una canna diam 13
    http://www.neossub.it/prodotto.asp?id=758
    ******************
    Ciao Al hai a disposizione un tornitore, se si la cosa è molto semplice, prendi la misura/distanza dalla fine della canna al foro del dente di sgancio della canna 11 e ti riporti questa misura sulla canna da 13. Il dente risulterà più avanti aggiusti lo scasso del dente e sei apposto la compatibilità è totale logicamente perdi il riduttore

    GRAZIE!, ancora meglio di quanto speravo!
    la parola “tornitore” mi ha gettato nello sconforto, qui si sono estinti, ma forse intendevi qualcuno con trapano a colonna? somiglia all’adattamento della canna Cressi per avere il dente di sgancio Mares, o sbaglio?
    Per il riduttore sarebbe la volta buona che me lo faccio da zero come si deve: tipo Salvimar, ovvero ad apertura rovesciata, ma sfruttando tutta la parte inferiore dello spazio, che essendo asimmetrico sarebbe quasi come metà serbatoio

    si esatto un buon trapano a colonna e hai risolto tutto stesso lavoro canna cressi dente mares, e sei a cavallo

    #138591

    danykiller
    Partecipante

    @dentex70 wrote:

    @slave1971 wrote:

    @dentex70 wrote:

    *********************************************
    l’impugnatura mares evo alloggia senza modifiche la canna 13

    salve
    volevo sapere se è possibile adattare l’impugnatura Mares Evo ad una canna diam 13
    http://www.neossub.it/prodotto.asp?id=758
    ******************
    Ciao Al hai a disposizione un tornitore, se si la cosa è molto semplice, prendi la misura/distanza dalla fine della canna al foro del dente di sgancio della canna 11 e ti riporti questa misura sulla canna da 13. Il dente risulterà più avanti aggiusti lo scasso del dente e sei apposto la compatibilità è totale logicamente perdi il riduttore

    GRAZIE!, ancora meglio di quanto speravo!
    la parola “tornitore” mi ha gettato nello sconforto, qui si sono estinti, ma forse intendevi qualcuno con trapano a colonna? somiglia all’adattamento della canna Cressi per avere il dente di sgancio Mares, o sbaglio?
    Per il riduttore sarebbe la volta buona che me lo faccio da zero come si deve: tipo Salvimar, ovvero ad apertura rovesciata, ma sfruttando tutta la parte inferiore dello spazio, che essendo asimmetrico sarebbe quasi come metà serbatoio

    si esatto un buon trapano a colonna e hai risolto tutto stesso lavoro canna cressi dente mares, e sei a cavallo

    Si potrebbe utilizzare l’ogiva dell’sl o del saetta ? volendo adattare una canna 13 all’impugnatura cyrano evo? qualcuno è a conoscenza del disassamento delle diverse ogive?

Stai vedendo 15 post - dal 781 a 795 (di 806 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.