Lasciate ogni speranza..: Oleopneumatico vs arbalete!

PescaSubacquea.net Forum La community del pescatore subacqueo Aula Magna Lasciate ogni speranza..: Oleopneumatico vs arbalete!

Questo argomento contiene 423 risposte, ha 46 partecipanti, ed è stato aggiornato da  vikingo 6 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 406 a 420 (di 424 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #248236

    corsarosardo
    Partecipante

    @gianlucaxyz wrote:

    @corsarosardo wrote:

    Una differenza a favore degli oleo e’ il fatto che non hanno tanti parametri o variabili che influiscono sulla gittata o sulla pecisione, un arba invece, a seconda di quanti elastici adoperi, di che tipo , di quale fattore di allungamento, della lungheza delle ogive,se sono imboccolati o meno e’ dipendente da un settaggio che deve essere fatto a regola d’arte,come pure fare attenzione a come e dove passare la sagola se non si vogliono imparrucamenti ecc, ecc.Cmq il confronto ( privo di prese di posizione e campanilismi inutili) e’ bello poiche’ stimola l’inventiva,dal mio primo arba, un T20 Omer con gomme da 20 (vendutomi da Silvano Agostini quando ancora lavorava a Genova da PescaSub) ne e’ passato di tempo e si e’ arrivati a grandi migliorie;anche negli oleo col sottovuoto abbiamo fatto passi in avanti notevoli!Un grazie bisogna riconoscerlo a chi con passione si inventa e sperimenta miglioramenti o progetti rivoluzionari,sopratutto bisogna riconoscergli la grande disponibilita’ e generosita’ nel condividere con altri il risultato delle loro fatiche dalle quali poi si attinge a 4 mani per costruire il proprio cannone personale! 😉

    Si, anche se vorrei fare un piccolo fuori tema nostalgico (scusate). A forza di incrementare le prestazioni dei fucili, usati da tutti (ma tutti tutti! Ho visto gente che va a perchie coi roller o coi sottovuoto), i pesci si stanno mantenendo sempre più lontani. Un adattamento della specie in fondo. Tra qualche anno ci toccherà  sparare ai saraghi a 6 metri? E’un po’ una perdita di bellezza e “naturalezza”. Dove si arriverà ?
    Ai ragazzi che leggono (io per primo) e che non pescano regolarmente pescioni, vorrei che si rendessero conto, diciamolo, che il 90% dei pia va in mare sovradimensionato. Tentando di colmare un GAP che nessun vela&c. potrà  mai colmare.

    Esatto, io ho abbandonato da tempo la pesca in tana, preferisco prendere meno pesce ma divertendomi molto di piu’ all’agguato o all’aspetto, per questo prediligo fucili piuì performanti,ma ovviamente e’ tutto legato al tipo di fondale e alla visibilita’, in estate pesco fondo , in inverno tra 1 metro e i 6 al max!Il vela l’ho costruito sopratutto per pesci diffidenti,orate sopratutto,belle ma difficili!Posso assicurarti che esistono zone dove il pesce e’ ancora “ingenuo”,ci prendo spigole e orate con un 70,ovviamente sta a noi tutelare queste zone senza svuotare le tane e lasciando il pesce di piccola taglia.Se troviamo una zona buona e la svuotiamo sparando anche ai pescetti, e’ normale che poi non si avvicinino piu’! posso fare l’esempio delle mie zone, dove a causa della trainetta il pesce e’ molto difficile da avvicinare,e le tane sono diventate labirinti impossibili, senza contare che il pesce e’ sceso a batimetriche impegnative per un PIA medio.

    #248237

    gianlucaxyz
    Partecipante

    a parte i gusti ed i tipi di pesca personali, vi posto un video e non aggiungo altro…..
    [youtube:3u55o680]hwCIgqbqsiY[/youtube:3u55o680]

    #248238

    vikingo
    Partecipante

    La saga continua! Dopo qualche anno ce ne sono di novità!! Fatevi sotto!!

    #248239

    Nikodemus
    Membro

    Non ho trovato nelle tabelle segnalate da zavorra..nessun sottovuoto,ma forse ho cercato male 😀
    Di arbalete..carrucolati e non,invece c’era pieno 😉 !

    #248240

    vikingo
    Partecipante

    @nikodemus wrote:

    Non ho trovato nelle tabelle segnalate da zavorra..nessun sottovuoto,ma forse ho cercato male 😀
    Di arbalete..carrucolati e non,invece c’era pieno 😉 !

    il tovarich è sicuramente oleo ma non so se vuoto.. comunque le pressioni di gonfiaggio sono da regazzini 😉

    #248241

    ns0ldier
    Partecipante

    possiedo 4 tipi di arbalete ma non li cambierei con nessuno oleo al mondo…arba 4 ever :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    #372793

    gianlucaxyz
    Partecipante

    Prestazioni del pneumo imparagonabili e su alcune tecniche e su alcuni pesci fa la differenza, secondo me. Indiscutibile. Nella pesca normale, di tutti i giorni pero’forse sto preferendo arbalete.
    Voglio dire…

    Arba 90 normalissimo:

    100fuori tutto + 130 asta + 270 sagola = 500 cm.

    Voi sparate pesci bianchi oltre questa distanza? Mi sembrano cifre umane ma degne di rispetto. No?

    #372795

    vikingo
    Partecipante

    Un mese fa sarai un pesce che vidi in tanarsi all’ultimo momento, misi il riduttore con un dito, sarai, non lo colpi, ricaricai, risparmi, lo presi e risalii. Il tutto a fine apnea è con un predathor vuoto 85! Con quale arbalete si sarebbe potuta fare la stessa azione?

    #372796

    vikingo
    Partecipante

    Ripeto:Un mese fa sparai un pesce che vidi intanarsi all’ultimo momento, misi il riduttore con un dito, sparai, non lo colpii, ricaricai, risparai, lo presi e risalii. Il tutto a fine apnea con un predathor vuoto 85! Con quale arbalete si sarebbe potuta fare la stessa azione?

    #372802

    gianlucaxyz
    Partecipante

    Con nessun arbalete.
    Secondo me infatti il pneumatico e’il migliore alla grande. E’come paragonare un falco in caccia ad un airone in caccia. Il senso del mio post pero’era solo per dire che un arba normalissimo, alla fine, comunque, per una pesca comune, non e’una cag@ta incredibile come sento spesso dire.

    #372803

    vikingo
    Partecipante

    🤣🤣🤣Assolutamente, l’arbalete è un’ottima arma, con tanti pregi, ma io sono di parte, non posso continuare, posso solo dire che obiettivamente ha più pregi l’oleo che l’arbalete 😉

    #372805

    gianlucaxyz
    Partecipante

    Ti ricordi la foto che avevo una spigola sull’asta e due seppie in sagola? 😂😂😂. Non avevo il tempo di sfilare i pesci…con lo sten, sparavo, ricaricavo in 10 secondi con le seppie in sagola e sparavo ancora😂.

    #372806

    Ryo
    Amministratore del forum

    io sono di parte arbalete, semplicemente perchè l’oleo non l’ho praticamente mai usato.
    Solo all’inizio sparavo con l’asso di mio padre.

    Il motivo per cui non uso l’oleo ad oggi è da una parte perchè ho sempre usato l’arba, dall’altra perchè reputo gli oleo pericolosi e troppo macchinosi.

    Per macchinosi intendo dire che se per qualche motivo danno problemi, tocca smontarli. L’arba alla fine lo rimetti in sesto anche in acqua (elastico rotto, ogiva tagliata, …).

    Pericolosi perchè ne ho viste e sentite parecchie di gente che si è fatta male solo per cercare di caricarlo.
    Chi ci ha perso l’occhio e chi ha rischiato la stessa sorte davanti ai miei occhi, semplicemente perchè la pompetta per metterlo a pressione è schizzata per aria.

    Cmq tra qualche hanno non ci porremo più la domanda: ci saranno i fucili laser subacquei 😛

    #372807

    gianlucaxyz
    Partecipante

    😂😂😂. Grazie al cielo io mi trovo da Dio con entrambe le categorie e pesco quasi sempre con oleo ormai. Il vero tallone di Achille per me, il solo, e’l’affidabilita’dei componenti oltre certe pressioni. Superate le 22 atm io non esco mai tranquillo. Parlo dei canna 13. Ho rotto troppe boccole per non averne paura e ne ho provate di tanti materiali. Forse e’ il vero limite dei sottovuoti…sopra una certa pressione il rischio c’e’.

    #372852

    vikingo
    Partecipante

    Io invece, con logiva di un arba ho perso il dito di un guanto😬😬, ho ricevuto un elastico sullo zigomo, ho strappato la. Muta sullo sterno. Con gli oleo, LG pistone rotto ed asta partita mentre caricavo, carichino perso nel nulla e nessun danno tranne per alcuni santi, manisporche d’olio e qualche sfiato di aria e sputi di oring (sempre LG). Altri oleo mai nessun problema riguardo al l’incolumità ma nemmeno alla funzionalità tranne il succitato.

Stai vedendo 15 articoli - dal 406 a 420 (di 424 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.