ogiva in dyneema lunga

  • Questo topic ha 6 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni fa da Axxell.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #15234
    Ninjablu
    Partecipante

    Per recuperare cm dell’elastico che ho dovuto eliminare perché screpolato, ho allungato l’ogiva ma ho avuto difficoltà a caricare. Ho sbagliato? Attendo vostri pareri

    #353771
    ale37mar
    Partecipante

    Come mai hai avuto difficoltà?
    Il dyneema non si agganciava alla tacca/pinnetta perchè se è troppo lungo lo si “dirige” male, oppure erano ancora troppo dure le gomme?

    #353772
    Ninjablu
    Partecipante

    Sicuramente l’elastico si è un po stagionato poi l’ho accorciato ma credo che il problema, oltre la mia scarsa forma fisica, sia stata l’ogiva troppo larga che mi ha fatto allargare le braccia facendomi assumere una posizione svantaggiosa e poi l’elastico mi scivolava con conseguente sfregamento delle mani sull’ogiva in tensione. Che umiliazione non riuscire a caricare anche se sono riuscito a caricare un paio di volte e un sarago è finito a cavetto, per la serie one shot one Kill!

    #353773
    Nikodemus
    Membro

    Quando fai l’ogiva in dyneema più lunga del solito..quando trazionando gli elastici la fai scorrere sull’asta,questa inesorabilmente rimane qualche cm più indietro ,aumentando la difficoltà nell’aggancio agli speroni/pinnette.
    Prova,se tu non lo facessi già , a caricare gli elastici impugnandoli col dorso verso l’alto..quindi col pollice rivolto verso di te..riuscirai a fare più forza,a non sollevare l’archetto tessile in alto,guadagnando così quei cm in più di corsa per poterlo agganciare 😉

    #353774
    Ninjablu
    Partecipante

    Grazie peril consiglio, proverò

    #353775
    ale37mar
    Partecipante

    E’ un buon consiglio, naturalmente.
    C’è anche un altro trucchetto che puoi usare, anche in contemporanea al suggerimento di Nikodemus: a casa, quando il dyneema è asciutto, ci metti qualche goccia di attak, sui primi centimetri, dalla parte delle gomme, evitando di metterlo però dove si aggancia all’asta.
    Questo irrigidirà il sagolino e ti aiuterà a “centrare” la tacca.

    #353776
    Axxell
    Partecipante

    uno stratagemma che uso io in questi casi, invece, è quello di passare i primi centimetri verso l’elastico, sui due lati, in una guaina ricavata “svuotando” del filo elettrico della misura adatta al dyneema che usi .. devi farci un nodino all’uscita, in modo che non scorra e resti appoggiata sull’elastico, lasciando libera la parte che va all’aggancio 😉

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.