Pellicola protettiva pinne carbonio leaderfins

PescaSubacquea.net Forum Attrezzature Maschere & Pinne Pellicola protettiva pinne carbonio leaderfins

Taggato: ,

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #368689
    danisub
    Partecipante

    Ciao a tutti,

    sto per acquistare il mio primo paio di pinne in carbonio e volevo prendere le leaderfins pure carbon.

    Tra le varie opzioni mi chiede se voglio far applicare la pellicola protettiva.

    Secondo voi, in base alle vostre esperienze, ha senso?

    Grazie 🙂

    #368691
    Ste
    Amministratore del forum

    Da un punto di vista strutturale nn influisce per cui se vuoi la mia opinione nn spendere soldi in più..quello che conta è la struttura della pinna..il resto sta a come tu la usi..nn caricarci mai il peso del corpo mettendoti in piedi a riva o su qualche roccia ecc..

    #368768
    danisub
    Partecipante

    Beh, non mettersi in piedi nè a riva nè su qualche roccia la vedo una cosa praticamente impossibile. Partendo da riva (dove una volta indossate le pinne, anche seduto in acqua, come minimo ti alzi) o mettendomi in piedi su una roccia ad esempio per sbrogliare una matassa nel mulinello rischio di compromettere le pinne? Sono davvero così delicate??

    #368769
    Fabio70
    Partecipante

    Ste ti ha dato un consiglio importantissimo. Le pale in carbonio non sono così delicate come può sembrare…ma evitando di caricare il tuo peso (che stando in piedi è in senso inverso rispetto alla piegatura/curvatura) sulla curvatura della pala che entra nella scarpetta, (è un punto cruciale, specie se sono pale con un’angolazione molto accentuata) le pale ti dureranno molto di più.

    A riva le pinne le devi mettere dove l’acqua ti arriva a mezzo busto, in modo che il tuo peso in acqua che grava sulle pale è di molto inferiore. Poi, una volta infilate, ti lasci andare senza necessità di alzarti in piedi…inoltre poi dipende anche dal fondale che c’è…se ti alzi in piedi su un fondale sabbioso fai meno forza sulla piegatura, perché il tallone affonda un pò…se invece è roccioso si forzano molto di più.

    P.S. per la pellicola sono d’accordo con Ste. Anzi, a mia sensazione, riducono (magari  solo di pochissimo, non sò…) la reattività della pala. Anch’io non la farei applicare.

    • Questa risposta è stata modificata 6 anni, 4 mesi fa da Fabio70.
    #368771
    danisub
    Partecipante

    Non ero a conoscenza del problema. Buono a sapersi 🙂

    Grazie a entrambi. Stasera le ordino 😀

    #368773
    Ste
    Amministratore del forum

    Quello che ti ha detto fabio è esattamente quello che devi fare per non forzare le pinne..puoi ad esempio anche sederti dove ci sono 50cm di acqua, metterle da seduto come ultima cosa che metti poi ti pieghi sul fianco e parti..non hai necessità di metterti in piedi! Se ti capita di dover salire in una roccia idem! Siediti sulla roccia o tenta di appoggiare solo il tallone se ti metti in piedi e toglile..ma non caricarci mai il peso..rischi che si spacchi nella curvatura dove ha detto fabio

    #368774
    danisub
    Partecipante

    Scusate eh, ma mi state mettendo un po’ di paranoie  🙄

    Ci sono particolari accorgimenti anche per staccare dal fondo?? 🙄

    #368775
    Ste
    Amministratore del forum

    Quando 6 in immersione? Solo di non appoggiare i piedi sul fondo e spingere chiaramente..ricorda solo che la cosa principale è non sollecitare la curvatura..solo questo

    #368968
    danisub
    Partecipante

    Approfitto del thread già aperto…

    Per quanto riguarda la scarpetta ho notato che hanno misure leggermente fuori standard. Se qualcuno ha preso le loro scarpette ha notato se i numeri sono abbondanti o corrispondono con quelli soliti? Ad esempio ho visto che il 41-42 loro, corrisponde a quello che normalmente qua usiamo come 42-43.

    Grazie.

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.